04 Febbraio 2018

Promozione - Seconda vittoria consecutiva nel segno di Rolfo

475 volte

18° GIORNATA - Battuto 3-1 il Mathi Lanzese, con doppietta del centravanti e sigillo del giovane Di Bari

Due vittorie di fila sono ben più di una medicina, per una squadra che lotta per la salvezza. Magari non significano guarigione completa, ma sicuramente vuol dire che la fase acuta della malattia, ormai, è alle spalle.
Ci sono tanti elementi da considerare, nel 3-1 sul Mathi Lanzese che consente al Venaria di guardare al futuro con fiducia. E sono elementi quasi tutti positivi. I tre punti, meritatissimi, frutto di una prestazione attenta, ordinata, cattiva al punto giusto, contro una squadra giovane e, per il vero, non attrezzata per la categoria. La condizione fisica finalmente ritrovata, che ha consentito alla squadra un secondo tempo in crescita esponenziale. La ritrovata compattezza di squadra, conseguenza di un modulo semplice, il 4-4-2, in cui tutti sono messi nella condizione migliore per esprimersi al meglio, sulla base di una difesa solida e attenta. Positiva anche la cattiveria sottoporta di Rolfo, autore della doppietta decisiva, cui fanno da contraltare le tantissime occasioni sprecate, da Palumbo, Di Bari (che poi ha segnato il 3-1, concretizzando una ribattuta su tiro di Vasario) e Marinaro. In generale, vedere Giovanni Pasquale correre con la voglia e la freschezza di un ragazzino e rammaricarsi per una palla che non arriva al momento giusto è l’indice di una squadra che ha voglia di salvarsi. La missione, da oggi, è possibile.

VENARIA-MATHI LANZESE 3-1

RETI: pt 10’ Rolfo (V), 32’ Bellezza (M), st 15’ Rolfo (V), 31’ Di Bari (V).
VENARIA: Buffa, Gagliardi, Vasario, Migliardi (st 43’ Patitucci), Renna, Pasquale, Frattin, Alfano (st 37’ Rayen), Rolfo (st 20’ Di Bari), Marinaro (st 45’ Mignano), Palumbo (st 31’ Selvitano). A disp. Nocera, Esposito. All. Pasquale.
MATHI LANZESE: Zampano, Lekaj (st 23’ Rocchietti), Colombatto, Rotolo, Mazza, Franco (st 10’ Mascolo), Baldo, Delise (st 43’ Bianco), Barbir, Cravero (st 20’ Spanu), Bellezza. A disp. Leone, Guglielmotto, Gugliermetti. All. Airaudi.
NOTE: espulso st 19’ Bellezza (M) per doppia ammonizione.

 

 

 

 

A.S.D. Venaria Reale

Impianti Sportivi Don Mosso:
Via San Marchese, 27
10078 Venaria Reale (Torino)
P.IVA: 08508250019

Tel. +39.011.4524699
Fax +39.011.19383258

Chi è on-line

Abbiamo 342 visitatori e online